• Articles in Italian

    Intervista di Mohammed Hashas a Massimo Campanini

    Intervista di Mohammed Hashas a Massimo Campanini, 12 ottobre 2020: “Alle giovani generazioni bisogna insegnare ad ampliare gli orizzonti. Il mondo non finisce a New York” È morto il 9 ottobre a 65 anni Massimo Campanini, docente di storia del Medio Oriente e di pensiero islamico, grande studioso di filosofia e teologia islamica e divulgatore. Lo voglio ricordare proponendo questa traduzione di un’intervista, molto schietta e personale, fatta da un amico e collega, Mohammed Hashas, che proprio ieri è stata pubblicata su Reset Dialogues. Un tributo è d’obbligo anche su Globalproject, perché Campanini ha sempre accettato con piacere di contribuire a questo progetto, fornendoci analisi utili sul Medio Oriente e condividendo…

  • Articles in Italian

    Islam europeo, Islam italiano

    Islam europeo, Islam italiano Il kit formativo, Islam europeo, Islam italiano è stato realizzato con il contributo di Mohammed Hashas, Senior Researcher presso la Fondazione Scienze Religiose, che svolge la sua attività alla biblioteca e centro di ricerca sugli studi islamici “La Pira”di Palermo e ricopre l’incarico di docente a contratto alla Università Luiss di Roma. Il kit comprende articoli e contributi video in lingua italiana e inglese e affronta il tema della costruzione di un Islam europeo in epoca contemporanea, con un dettagliato focus sulla situazione italana. Una ricca bibliografia multilingue conclude l’approfondimento e rimanda a ulteriori letture. Sulla PARS, portale di formazione e informazione per il contrasto dell’alafabetismo religioso, 20 settembre 2020, https://www.pars-edu.it/percorsi-formativi/islam-europeo-0  

  • Articles in Italian

    Cosa significa essere marocchino in Italia

    Cosa significa essere marocchino in Italia Il Secolo d’Italia ha pubblicato il 24 febbraio 2020 un articolo intitolato “Questionario indecente a scuola sui marocchini: «Faresti sesso…». Così schedano gli studenti”. Le domande del questionario tendono a descrivere “il marocchino” come straniero, di cultura inferiore, criminale, bisognoso e ladro delle opportunità di lavoro degli italiani. Il questionario viene somministrato in una scuola superiore di Clusone, in provincia di Bergamo. Una parte della società civile attiva ha risposto criticando questo tipo di questionario in ambito scolastico. L’ambasciata del Regno del Marocco ha risposto con indignazione e sorpresa al questionario, chiedendo alle autorità italiane di reagire al fatto adeguatamente. Io, come cittadino marocchino che vive in Italia…

  • Articles in Italian

    “Chi dà la colpa all’Islam aiuta i terroristi”

    “Chi dà la colpa all’Islam aiuta i terroristi” Il terrorismo non ha religione. Se ce l’ha, è rubata. «Dirottata», sostiene. Mohammed Hashas è un ricercatore dell’università Luiss di Roma. Musulmano. Come tanti musulmani, in questo momento, si vede rivolgere la domanda, «Perché? Perché uccidere per vendetta nel nome di Allah? E ora, cosa succederà?». Lui non risponde solo con la sua esperienza di fede. Ma anche da studioso che organizza convegni internazionali sul rapporto fra Stati democratici e Islam. Un rapporto, ribadisce, possibile. Fragile, in questo momento, ma che può diventare forte e stabile. Solo se gli Stati però accetteranno la sfida, e ci metteranno la mano. Senza continuare a lasciare spazio…

X