• Articles in Italian

    Intervista di Mohammed Hashas a Massimo Campanini

    Intervista di Mohammed Hashas a Massimo Campanini, 12 ottobre 2020: “Alle giovani generazioni bisogna insegnare ad ampliare gli orizzonti. Il mondo non finisce a New York” È morto il 9 ottobre a 65 anni Massimo Campanini, docente di storia del Medio Oriente e di pensiero islamico, grande studioso di filosofia e teologia islamica e divulgatore. Lo voglio ricordare proponendo questa traduzione di un’intervista, molto schietta e personale, fatta da un amico e collega, Mohammed Hashas, che proprio ieri è stata pubblicata su Reset Dialogues. Un tributo è d’obbligo anche su Globalproject, perché Campanini ha sempre accettato con piacere di contribuire a questo progetto, fornendoci analisi utili sul Medio Oriente e condividendo…

  • Articles in Italian

    Islam europeo, Islam italiano

    Islam europeo, Islam italiano Il kit formativo, Islam europeo, Islam italiano è stato realizzato con il contributo di Mohammed Hashas, Senior Researcher presso la Fondazione Scienze Religiose, che svolge la sua attività alla biblioteca e centro di ricerca sugli studi islamici “La Pira”di Palermo e ricopre l’incarico di docente a contratto alla Università Luiss di Roma. Il kit comprende articoli e contributi video in lingua italiana e inglese e affronta il tema della costruzione di un Islam europeo in epoca contemporanea, con un dettagliato focus sulla situazione italana. Una ricca bibliografia multilingue conclude l’approfondimento e rimanda a ulteriori letture. Sulla PARS, portale di formazione e informazione per il contrasto dell’alafabetismo religioso, 20 settembre 2020, https://www.pars-edu.it/percorsi-formativi/islam-europeo-0  

  • Reclaiming Pluralism in Contemporary Islamic Thought: A Mediterranean Cosmopolitanism

    Conversation with Mohammed Hashas on European Islam

    Conversation with Mohammed Hashas on European Islam Conversation conducted by: Harun Karčić European Islam is possible theologically for two main reasons; first, there are scholars or intellectuals, as well as imams who lead mosques and their local communities, who think that a European Islam is possible; it is not that different from saying “Arab Islam,” “Balkan Islam,” “Asian Islam,” “Russian Islam,” “Islam Latino,” etc. It means there is a cultural adaptation, and more importantly, a political-theology adaptation to the context. Of course these are concepts, but what is important is daily life, or what is political, and this is the second point, i.e.  whether this European Islam works, whether it…

  • Articles in Italian

    “Chi dà la colpa all’Islam aiuta i terroristi”

    “Chi dà la colpa all’Islam aiuta i terroristi” Il terrorismo non ha religione. Se ce l’ha, è rubata. «Dirottata», sostiene. Mohammed Hashas è un ricercatore dell’università Luiss di Roma. Musulmano. Come tanti musulmani, in questo momento, si vede rivolgere la domanda, «Perché? Perché uccidere per vendetta nel nome di Allah? E ora, cosa succederà?». Lui non risponde solo con la sua esperienza di fede. Ma anche da studioso che organizza convegni internazionali sul rapporto fra Stati democratici e Islam. Un rapporto, ribadisce, possibile. Fragile, in questo momento, ma che può diventare forte e stabile. Solo se gli Stati però accetteranno la sfida, e ci metteranno la mano. Senza continuare a lasciare spazio…

  • Reclaiming Pluralism in Contemporary Islamic Thought: A Mediterranean Cosmopolitanism

    What is Life?: The Process of Becoming ‘Insan’ (Human) in Islam

    What is Life?: The Process of Becoming ‘Insan’ (Human) in Islam *This essay was written during my PhD research stay at the University of Copenhagen, Center for European Islamic Thought, from September 2011 to July 2012. I am thankful to Abdelghani Elkhairat (Untrecht University, the Netherlands) and Soumaya Ibn Roshd (Mohamed I University in Oujda, Morocco) for having read and commented on this text. I am sorry not have been able to expand on some of the issues they raised for the simple reason that I did not intend this essay to be lengthy and highly theoretical. The essay is generic and aims to be so at this stage, that…

X